Post

Visualizzazione dei post da Novembre, 2009

Frase dal Gosho - 28 novembre

"Il demone dell'oscurita` fondamentale puo` entrare persino nella vita di un bodhisattva che abbia raggiunto lo stadio piu` avanzato della pratica, impedendogli di ottenere il beneficio supremo del Sutra del Loto: la Buddita` stessa. Tanto piu` facilmente, puo` ostacolare chi si trova negli stadi inferiori della pratica."
Da "Lettera ai fratelli" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 4, pag. 109)
stampa la pagina

Frase dal Gosho - 27 novembre

"... c'e` una differenza tra un Budda e un comune mortale, in quanto un comune mortale e` illuso mentre un Budda e` illuminato. Il comune mortale non sa di possedere sia l'entità che la funzione dei tre corpi del Budda"
Da "La vera entita` della vita" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 4, pag. 231)
stampa la pagina

Frase dal Gosho - 26 novembre

"Ne' la Pura Terra ne' l'inferno esistono al di fuori di noi; entrambi esistono nei nostri cuori. Chi si risveglia a questa verita` e` chiamato Budda, chi vive nell'illusione e` chiamato comune mortale. Il Sutra del Loto ci risveglia a questa verita` e, per chi abbraccia il Sutra del Loto, l'inferno diventa la terra illuminata."
Da "Inferno e Buddita`" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 5, pag. 196)
stampa la pagina

Frase dal Gosho - 24 novembre

"Il Budda ha raccolto tutti gli insegnamenti impartiti nel corso della sua vita, li ha macinati, setacciati, mescolati e ha preparato un'eccellente medicina, la pillola della Legge mistica. A prescindere dalla comprensione, chi prende questa pillola come puo` non guarire dalla malattia delle illusioni? Sebbene il paziente non conosca la medicina o non conosca la natura della sua malattia, se prende la medicina non puo` non guarire. Lo stesso accade a chi pratica il Sutra del Loto: sebbene non capisca i principi del Buddismo e non sappia che sta soffrendo a causa delle illusioni, basta che abbia fede e riuscira` senza dubbio a liberarsi simultaneamente della malattia e dei tre tipi di illusioni: le illusioni del pensiero e del desiderio, le illusioni innumerevoli come le particelle di polvere e di sabbia e l'oscurita` fondamentale (le illusioni sulla vera natura dell'esistenza). Raggiungera` la terra della "Vera ricompensa" e della "Luce tranquilla"…
stampa la pagina

Frase dal Gosho - 22 novembre

"Chi puo` conoscere quali offese alla Legge ho commesso in passato? Forse ho lo spirito del prete Shoi o l'anima di Mahadeva. Forse discendo da coloro che perseguitarono Fukyo. Ero fra quelli che persero la fede? O uno dei cinquemila arroganti? Oppure ho fatto parte del terzo gruppo dei iscepoli del Budda Daitsu? E` impossibile valutare il proprio karma"
Da "Lettera da Sado" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 4, pag. 78)
stampa la pagina

Frase dal Gosho - 20 novembre

"Poiche' la Legge e` suprema, la persona e` degna di rispetto; poiche' la persona e` degna di rispetto, la terra e` sacra"
Da "La persona e la legge" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 4, pag. 282)
stampa la pagina

Frase dal Gosho - 18 novembre

"Chiunque nasca come essere umano, umile o potente, non e` libero dalla sofferenza e dalle disgrazie. Le difficolta` variano con i tempi e differiscono a seconda delle persone. La sofferenza e` come la malattia: qualunque sia la malattia di cui si soffre, quando si aggrava si pensa che nessuna malattia puo` essere peggiore della nostra. C'e` la sofferenza di dividersi dal proprio signore, di separarsi dai propri genitori, dal proprio sposo, e nessuna e` trascurabile."
Da "Lettera a Konichi-bo" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 6, pag. 66)
stampa la pagina

Frase dal Gosho - 17 novembre

"Per i pesci l'acqua nella quale vivono e` il più grande tesoro, e per gli alberi lo e` il terreno su cui crescono. La vita dell'uomo e` sostenuta da cio` che mangia e per questo il cibo e` il suo tesoro. Tuttavia, il piu` prezioso di tutti i tesori e` la vita stessa. Nemmeno i tesori dell'intero universo possono eguagliare il valore di una singola vita umana."
Da "L'offerta del riso bianco" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 4, pag. 285)
stampa la pagina

Frase dal Gosho - 14 novembre

"In sostanza, l'apparizione della Torre Preziosa indica che i tre gruppi di discepoli di Shakyamuni ottennero l'Illuminazione solo quando udirono il Sutra del Loto e percepirono la Torre Preziosa dentro la loro vita. Adesso i discepoli di Nichiren stanno facendo lo stesso. Nell'Ultimo giorno della Legge, non esiste altra Torre Preziosa che gli uomini e le donne che abbracciano il Sutra del Loto."
Da "La Torre Preziosa" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 4, pag. 212)
stampa la pagina

Frase dal Gosho - 13 novembre

"Sforzati ancora di piu` nella fede. Colui che udendo l'insegnamento del Sutra del Loto rafforza ancor piu` la sua fede e` un vero ricercatore della Via. T'ien-t'ai disse: "Dall'indaco, un azzurro ancora piu` intenso". Il significato di queste parole e` che una cosa tinta con le foglie dell'indaco diventa piu` azzurra della pianta stessa. Il Sutra del Loto e` l'indaco, la profondita` della pratica è l'azzurro ancora più intenso."
Da "Inferno e Buddita`" (gli scritti di Nichiren Daishonin vol. 5, pag. 197)
stampa la pagina

Frase dal Gosho - 12 novembre

"Vivi in modo che tutte Ie persone di Kamakura lodino Shijo Kingo per la devozione al suo signore, al Buddismo e per la bonta` d'animo verso gli altri. Piu` preziosi dei tesori di un forziere sono i tesori del corpo, e prima dei tesori del corpo vengono quelli del cuore. Dal momento in cui leggerai questa lettera sforzati di accumulare i tesori del cuore."
Da "I tre tipi di tesori" (gli scritti di Nichiren Daishonin vol. 4, pag. 177)
stampa la pagina

Frase dal Gosho - 11 novembre

"Se non fai domande e non risolvi i tuoi dubbi, non puoi disperdere le oscure nuvole dell'illusione, cosi' come non potresti percorrere mille miglia senza gambe"


Da "Lettera a Niike" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 4, pag. 252)
stampa la pagina

Frase dal Gosho - 10 novembre

"Uomini malvagi come il re Mihirakula che brucio` tutti i santuari e monasteri buddisti delle cinque regioni dell'India e massacro` tutti i monaci e le monache dei sedici maggiori Stati, o come l'imperatore cinese Wu-tsung che distrusse piu` di 4600 fra templi e pagode nelle nove province della Cina e costrinse 260.500 preti e monache a riprendere la vita secolare, non avrebbero potuto distruggere la Legge predicata dal Budda Shakyamuni. Ma i preti, coloro che coprono i propri corpi con le tre tonache, che portano appesa al collo un'unica ciotola per l'elemosina, che conoscono a memoria gli ottantamila insegnamenti e con la bocca recitano le dodici sezioni dei sutra, saranno quelli che distruggeranno la Legge del Budda"


da "La scelta del tempo" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 2, pag. 93)
stampa la pagina

Frase dal Gosho - 9 novembre

"L'ottavo volume del Sutra del Loto afferma "Se nelle epoche future dovesse esservi qualcuno che abbraccia e sostiene, legge e recita questo sutra... i suoi desideri non andranno delusi ed egli ricevera` la ricompensa di buona fortuna in questa vita". Dice anche: "Se c'e` qualcuno che fa offerte a un devoto di questo sutra e lo loda, ricevera` la ricompensa manifesta nella vita presente". [...] "Percio` vi dico, miei discepoli, cercate di praticare come insegna il Sutra del Loto, sforzandovi senza lesinare la vostra vita! Mettete alla prova la verita` del Buddismo!"


Da "La scelta del tempo" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 2, pag. 107)
stampa la pagina

Frase dal Gosho - 8 novembre

"Puo` accadere che uno miri alla terra e manchi il bersaglio, che qualcuno riesca a legare i cieli, che le maree cessino di fluire e rifluire o che il sole sorga a ovest, ma non accadra` mai che la preghiera di un devoto del Sutra del Loto rimanga senza risposta"


Da "Risposta alla madre del signore di Ueno" (gli scritti di Nichiren Daihonin, vol. 9, pag. 282)
stampa la pagina

Frase dal Gosho - 6 novembre

"Io, Nichiren, ho potuto resistere ad attacchi con spranghe e bastoni, mattoni e pietre, all'umiliazione e alla persecuzione da parte del sovrano, ma come possono fare lo stesso i credenti laici, che hanno moglie e figli e sono ignoranti di Buddismo? Forse per prima cosa avrebbero fatto meglio a non prendere fede nel Sutra del Loto. Se essi dovessero dimostrarsi incapaci di mantenere la loro fede fino in fondo, sarebbero derisi dagli altri. Pensando a questo, ho provato pieta` per voi."


Da "Ammonimento contro l'attaccamento al proprio feudo" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 6, pag. 170)
stampa la pagina

Frase dal Gosho - 3 novembre

"Chi cade al suolo si rialza appoggiandosi al suolo e le persone che hanno insultato il Sutra del Loto, benche` cadano sul suolo dei tre cattivi sentieri o dei mondi umani e celesti, possono raggiungere la buddita` con l'aiuto del Sutra del Loto."


Da "La conferma del Sutra del Loto" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 5, pag. 232)
stampa la pagina

Frase dal Gosho - 2 novembre

"La vecchia volpe non dimentica la collinetta in cui e` nata, e la tartaruga bianca ripago` il favore ricevuto da Mao Pao. Persino gli animali conoscono la gratitudine, a maggior ragione dovrebbero conoscerla gli esseri umani. [...] Ma per ripagare questi grandi debiti (chi si dedica al Buddismo) deve assolutamente studiare a fondo la Legge buddista e diventare un saggio"


Da "Ripagare i debiti di gratitudine" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 2, pag. 115)
stampa la pagina

Frase dal Gosho - 2 novembre

"La vecchia volpe non dimentica la collinetta in cui e` nata, e la tartaruga bianca ripago` il favore ricevuto da Mao Pao. Persino gli animali conoscono la gratitudine, a maggior ragione dovrebbero conoscerla gli esseri umani. [...] Ma per ripagare questi grandi debiti (chi si dedica al Buddismo) deve assolutamente studiare a fondo la Legge buddista e diventare un saggio"


Da "Ripagare i debiti di gratitudine" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 2, pag. 115)
stampa la pagina

Frase dal Gosho - 1 novembre

"I nostri contemporanei considerano i cinque ideogrammi di Myoho-renge-kyo solo come un titolo, ma sbagliano: quei cinque ideogrammi sono l'entita`, cioe` il cuore del Sutra del Loto. Chang-an dichiara: "Senza dubbio la prefazione chiarisce il significato segreto dell'intero sutra e il significato segreto racchiude lo spirito del testo". Secondo questa interpretazione, Myoho-renge-kyo non e` ne' il testo, ne' il suo significato, ma e` il cuore dell'intero sutra."


Da "Cosi` ho udito" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 5, pag. 100)
stampa la pagina