Post

Visualizzazione dei post da Giugno, 2013

Frase dal Gosho - 30 giugno 2013

"Credere nel mutuo possesso dei dieci mondi e` difficile quanto credere che il fuoco esista in una pietra o i fiori all'interno di un'albero, eppure nelle giuste condizioni questi fenomeni si manifestano, e allora ci crediamo. La cosa piu` difficile da credere e` che il mondo di Budda esista nel mondo Umano, come e` difficile credere al fuoco dentro l'acqua o all'acqua dentro il fuoco. Tuttavia, si dice che il drago produca il fuoco dall'acqua e, benche' non lo capiamo, ci crediamo quando lo vediamo accadere. Tu ormai credi che il mondo Umano contiene gli altri otto mondi, perche` dunque non riesci a includervi anche la Buddita`?"
Da "Il vero oggetto di culto" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 1, pag. 223)
stampa la pagina

Frase dal Gosho - 29 giugno 2013

"Pertanto, le donne che prendono questa efficace medicina sono circondate da questi quattro bodhisattva: se la donna si alza in piedi, anche questi grandi bodhisattva si alzano; quando cammina lungo una strada, anche questi grandi bodhisattva camminano: sono come il corpo e l'ombra, come l'acqua e i pesci, come la voce e l'eco, come la luna e la luce"
Da "Concessione del mandala della Legge mistica" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 5, pag. 168)
stampa la pagina

Grande io e piccolo io

Immagine
Il Buddismo è una pratica dinamica che porta le persone ad affrontare le sofferenze e le conduce verso la felicità. In questa sezione affrontiamo i princìpi fondamentali della filosofia buddista, raccontiamo attraverso testimonianze i cambiamenti che le persone hanno sperimentato nella loro vita, percorriamo le tappe principali della storia del Buddismo, rispondiamo ad alcune domande e presentiamo alcuni scritti di Nichiren avvertendo i lettori che gli articoli che compongono queste pagine non sono sempre legati fra loro.
stampa la pagina

Frase dal Gosho - 28 giugno 2013

"Il sole e` radioso e la luna e` luminosa. Anche le parole del Sutra del Loto sono radiose e luminose, come l'immagine del viso in uno specchio lucidato o l'immagine della luna sulla superficie dell'acqua chiara. Percio`, come puo` il decreto del Budda "Otterra` splendide ricompense nella vita presente" e "Otterra` ricompense visibili nella vita presente" essere vero per tutti tranne che per te, Nanjo Shichiro Jiro? Il Budda dichiaro` che le sue parole non si sarebbero mai rivelate false, neanche in un'era in cui il sole sorga ad ovest o in un tempo in cui la luna spunti dal suolo. Non puo` quindi esserci il minimo dubbio che lo spirito del tuo defunto padre sia alla presenza del Signore Shakyamuni e che tu stesso riceverai grandi benefici in questa vita. Come e` meraviglioso, come e` splendido!"
Da "Fortuna in questa vita", (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 7, pag. 255)
stampa la pagina

Abbandonarmi alla vita

Immagine
Sono sul pullman per Trets, in partenza per una tre giorni di studio del Buddismo con la Divisione donne. È la prima volta che mi trovo in una attività con “adulte” (che parola buffa), ed è il primo corso dove non conosco assolutamente nessuno. Nonostante tutta la buona volontà che ho messo per partire con spirito costruttivo, sento addensarsi rapidamente nella testa un antico senso di isolamento, di insofferenza per persone la cui apparenza mi risulta estranea, diversa. Per una specie di sortilegio mi ritrovo a provare le sensazioni del mio spinoso periodo di naitoku, quando la “società dei Buddisti” mi sembrava solo in parte la mia. Cerco con sguardo ansioso qualcuno che mi assomigli un po’... e la vedo, una donna-ragazzino che mi attira subito per il taglio da adolescente inquieta, gli anfibi e la maglietta che indossa e il quotidiano che legge. Da allora la tengo d’occhio, anche durante il corso dove lotto tutto il tempo contro il senso doloroso di essere un marziano, mentre tutto…
stampa la pagina

Frase dal Gosho - 27 giugno 2013

"Per quanto una persona possa essere ignorante e le sue offerte misere, se sono indirizzate a chi sostiene la verita`, allora il suo merito sara` grande. Quanto e` piu` vero questo nel caso di persone che in tutta sincerita` fanno offerte alla vera Legge!"
Da "Corpo e mente degli esseri umani" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 8, pag. 264)
stampa la pagina

Mario ha detto...

Immagine
Dove finiscono le nostre capacità inizia la nostra fede. Una forte fede vede l'invisibile, crede l'incredibile e riceve l'impossibile. DAISAKU IKEDA

Grazie, Grazie, Grazie -_- Kio Kio Kio, Maestro e Discepoli... Mario e Elisa

(commento del 9 gennaio 2012)
stampa la pagina

Frase dal Gosho - 26 giugno 2013

"Domanda: Fra i ventotto capitoli del Sutra del Loto, quale e` il fondamentale? Risposta: Alcuni dicono che tutti i capitoli sono fondamentali per quanto riguarda l'argomento in essi trattato. Alcuni dicono che i due capitoli Hoben e Juryo sono essenziali, alcuni che il piu` importante e` il capitolo Hoben, altri che e` il capitolo Juryo. Secondo alcuni e` essenziale il passo: "Risvegliare in tutti gli esseri la saggezza del Budda, rivelarla, farla conoscere e introdurli in essa", secondo altri essenziale e` la "vera entita`". Domanda: Qual e` la tua opinione al riguardo? Risposta: Credo che le parole "Nam-myoho-renge-kyo" siano il cuore del sutra."
Da "Ripagare i debiti di gratitudine" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 2, pag. 205)
stampa la pagina

Il sogno di volare

Immagine
«Ormai erano passati sei mesi da quando mi ero reso autonomo da mio padre e non c'era giorno in cui non pensassi a lui. Ogni giorno recitavo Daimoku per la sua felicità, desideroso di risolvere il conflitto che c'era tra di noi».
Da quando ero bambino avevo un sogno: desideravo volare, pilotare gli elicotteri e li guardavo, sulle colline intorno a casa mia. Un sogno... la realtà era diversa. Da piccolo ero di salute cagionevole, al punto di dover concludere l'anno scolastico ad aprile per andare al mare a curare l'asma allergica, non vedevo bene, avevo difficoltà a studiare, sicuramente condizioni ben lontane da quelle richieste per fare il pilota. A nove anni la mia salute cominciò a migliorare e nello stesso periodo i miei genitori decisero di separarsi, così mi trovai a dover decidere con chi vivere. Non scelsi né mio padre, né mia madre, ma di restare nella casa dove avevo sempre vissuto; in realtà avrei voluto essere scelto, ma nessuno dei due lo fece. Mi sentii a…
stampa la pagina

Frase dal Gosho - 25 giugno 2013

"Recitare Myoho-renge-kyo con la consapevolezza che non esiste alcuna differenza fra Shakyamuni illuminato nel lontano passato, il Sutra del Loto che e` la strada dell'Illuminazione di tutti gli esseri, e noi comuni mortali, questa e` l'eredita` della Legge fondamentale della vita. Questo e` essenziale per i discepoli, preti e laici, di Nichiren: questo e` il significato di abbracciare il Sutra del Loto."
Da "L'eredita` della Legge fondamentale della vita" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 4, pag. 222)
stampa la pagina

Il Sutra del Loto #133

Immagine
Il Budda sente il cuore della gente e ascolta le loro segrete aspirazioni #2/2
Passando poi alla questione dell’ingresso nel nirvana, egli dice che il Budda Nento e gli altri Budda entrati nel nirvana erano espedienti. Nirvana indica uno stato di vita di pace e tranquillità ottenuto attraverso l’estinzione dei desideri terreni, e i sutra precedenti insegnano che, annullando anche il proprio corpo fisico, si può entrare in uno stato di “completo nirvana”. Questa comprensione ci dà il significato di “entrare nel nirvana” per indicare la morte di un Budda. Qui nel capitolo Rivelazione, Shakyamuni sottolinea che il “completo nirvana” nel senso dell’annullamento fisico e spirituale è un espediente. Nel Sutra del Loto il vero nirvana è piuttosto la perfezione della saggezza. Per questa ragione egli spiega che perfino i numerosi Budda entrati nel nirvana sono espedienti; e che la perfetta saggezza del Budda esiste eternamente, incarnata in Shakyamuni, il Budda che ha ottenuto l’Illuminazione…
stampa la pagina

Frase dal Gosho - 24 giugno 2013

"Poiche' la vita non dura che un momento, il Budda ha esposto i benefici che derivano da un singolo momento di gioia [per avere ascoltato il Sutra del Loto]. Se avesse detto che sono necessari due o tre momenti, non si potrebbe piu` parlare di voto originale del Budda di grande e indiscriminata saggezza, di unico veicolo dell'insegnamento immediato, di Legge che permette a tutti di raggiungere la Buddita`"
Da "Domande e risposte sulla fede nel Sutra del Loto" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 7, pag. 3)
stampa la pagina

Frase dal Gosho - 23 giugno 2013

"Il Sutra Fugen, spiegando l'essenza del Sutra del Loto, afferma: "Anche senza estinguere i bonno e senza eliminare i cinque desideri...". Il Gran Maestro T'ien-t'ai nel Maka shikan afferma: "I desideri terreni sono Illuminazione e la nascita e morte sono nirvana". Il bodhisattva Nagarjuna spiegando nel Daichido ron che il Sutra del Loto supera tutti gli altri insegnamenti del Budda, dice: "E` come un grande medico che cambia il veleno in medicina". Cio` significa che un medico mediocre cura le malattie con le medicine, ma un grande medico puo` curare anche le gravi malattie con il veleno."
Da "Gosho del feudo" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 8, pag. 76)
stampa la pagina

Frase dal Gosho - 22 giugno 2013

"Nel caso del Sutra del Loto, persino chi non ha fede in esso, purche' non lo offenda, una volta uditolo otterra` la Buddita`, per quanto possa sembrare strano"
Da "Lettera a Horen" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 9, pag. 64)
stampa la pagina

Vincere o perdere

Immagine
Il Buddismo è una pratica dinamica che porta le persone ad affrontare le sofferenze e le conduce verso la felicità. In questa sezione affrontiamo i princìpi fondamentali della filosofia buddista, raccontiamo attraverso testimonianze i cambiamenti che le persone hanno sperimentato nella loro vita, percorriamo le tappe principali della storia del Buddismo, rispondiamo ad alcune domande e presentiamo alcuni scritti di Nichiren avvertendo i lettori che gli articoli che compongono queste pagine non sono sempre legati fra loro.
L'espressione "Buddismo è vincere o perdere" può sembrare in antitesi con ciò che costituisce nell'immaginario collettivo un approccio "pacifico" alla vita o, addirittura, può apparire un invito a fomentare il conflitto. Tuttavia, questa frase non si riferisce a un antagonismo tra individui, ma alla lotta interiore che interessa tutti gli aspetti della nostra vita. Come dice il presidente della SGI, Daisaku Ikeda: «L'universo, questo mo…
stampa la pagina

Frase dal Gosho - 21 giugno 2013

"Solo il Sutra del Loto rivela che una donna puo` conseguire la Buddita` e percio` ho concluso che solo il Loto e` il sutra della vera ricompensa che permette di ripagare il debito di gratitudine nei confronti di mia madre e ho fatto voto di mettere in grado tutte le donne di recitare il Daimoku di questo sutra"
Da "Il sutra della vera riconoscenza" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 8 pag. 1
stampa la pagina

Quando il vento soffia più forte

Immagine
Nel cammino verso l’Illuminazione è estremamente importante imparare a restare imperturbabili di fronte alle difficoltà, senza essere distolti da ciò che può tenerci lontani dai nostri obiettivi.
Durante gli anni giovanili, sotto la guida del mio amato maestro Josei Toda, ho avuto modo di conoscere l’opera dello scrittore Hall Caine, La Città Eterna. Vorrei farvene una breve citazione dando voce al protagonista della storia, David Rossi: «Qualora ci chiedessero quando la nostra repubblica dell’uomo diverrà un fatto concreto, noi risponderemo che avverrà quando il mondo sarà pronto per essa. Quando ogni paese, ogni realtà geografica e sociale sarà pronta. Allora la repubblica dell’uomo governerà i poteri che adesso governano il mondo».

Sono parole che hanno un profondo significato.
L’impegno che dedichiamo alle riunioni di discussione ricalca perfettamente questo spirito. In ogni luogo di riunione, ovunque nel mondo, stiamo diffondendo la “repubblica dell’umanità”. Quello che noi chia…
stampa la pagina

Frase dal Gosho - 20 giugno 2013

"Sii fermamente convinta che i benefici derivanti da questa offerta si estenderanno ai tuoi genitori, ai tuoi nonni e a un infinito numero di altre persone, per non parlare di tuo marito che tanto ami."
Da "L'offerta di un abito estivo" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 6, pag. 198)
stampa la pagina

Gianluigi ha detto...

Immagine
«I Budda, gli Onorati dal Mondo, desiderano aprire la porta della saggezza del Budda a tutti gli esseri viventi, per consentire loro di ottenere la purezza; per questa ragione appaiono nel mondo. Essi desiderano mostrare la saggezza del Budda agli esseri viventi; per questa ragione appaiono nel mondo. Essi desiderano risvegliare gli esseri viventi alla saggezza del Budda; per questa ragione appaiono nel mondo. Essi desiderano indurre gli esseri viventi a imboccare il sentiero della saggezza del Budda; per questa ragione appaiono nel mondo. Shariputra, questa è l’unica grande ragione per cui i Budda appaiono nel mondo.»S.d.L cap. II
(commento del 4 gennaio 2012)
stampa la pagina

Frase dal Gosho - 19 giugno 2013

"Si puo` paragonare il Sutra del Loto alla gemma che esaudisce i desideri. Possedere una di queste gemme e` la stessa cosa che possederne cento: una sola puo` donare tesori incalcolabili tanto quanto possono farlo cento gemme. O lo si puo` paragonare a una pillola oppure a cento pillole preparate macinando cento erbe medicinali. La medicina avra` il potere di curare la malattia sia che si prepari una pillola, sia che se ne preparino cento. O, ancora, lo possiamo avvicinare al grande mare di cui ogni goccia racchiude in se' tutti i corsi d'acqua che vi si riversano e che contiene il sapore di tutti i corsi d'acqua."
Da "La voce chiara e penetrante" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 6, pag. 107)
stampa la pagina

La mia malattia, medicina per gli altri

Immagine
Il mio è un caso un po’ diverso dal solito: vent'anni fà mi è stata diagnosticata la sclerosi multipla. È una malattia estremamente grave e complessa, di solito non mortale ma progressiva e altamente invalidante. Avevo già avuto modo di conoscere persone affette da sclerosi multipla, molte delle quali ormai sulla sedia a rotelle e ormai completamente paralizzate. Al momento della diagnosi, poiché ancora ero e sono autosufficiente, presi la decisione di fare volontariato nell’Associazione Italiana Sclerosi Multipla (AISM) e di mettere a disposizione di chi non può più camminare la mia energia e intelligenza. Avevo bisogno di sentirmi utile per chi si trovava in condizioni peggiori delle mie. E così entrai attivamente nell’AISM della mia città, dove mi impegnai si può dire a tempo pieno e diventai quasi subito un punto di riferimento per gli ammalati più gravi e i loro familiari, ai quali mi sforzavo di dare, oltre alle informazioni sulla malattia e sui servizi sociali, anche tanto …
stampa la pagina

Frase dal Gosho - 18 giugno 2013

"Il mezzo meraviglioso per porre veramente fine agli ostacoli fisici e spirituali di tutti gli esseri viventi non e` altro che Nam-myoho-renge-kyo".
Da "Il mezzo meraviglioso per superare gli ostacoli" (gli scritti di Nichiren Daishonin vol. 9, pag. 119)
stampa la pagina

Il Sutra del Loto #132

Immagine
Il Budda sente il cuore della gente e ascolta le loro segrete aspirazioni #1/2
Sho zennanshi. O ze chugen. Ga setsu. Nendo but-to. U bu gon go. Nyu o nehan. Nyo ze kai i. Hoben funbetsu. Sho zennanshi. Nyaku u shujo. Raishi ga sho. Ga i butsugen. Kan go shin to. Sho kon ridon. Zui sho o do. Shosho ji setsu. Myoji fudo. Nenki daisho. Yakubu gen gon. To nyu nehan. U i shuju hoben. Setsu mimyo ho. No ryo shujo. Hok-kangi shin.
Uomini di devota fede, durante questo tempo ho dato insegnamenti sul Budda Nento e altri, dicendo che avrei posto fine a tutte le sofferenze e poi sarei scomparso. Tutto questo l’ho realizzato attraverso vari metodi di insegnamento adatti alle capacità delle persone. Uomini di devota fede, quando le persone vengono da me, io percepisco con gli occhi di un Budda il grado della loro fede e le loro altre qualità. A seconda della maggiore o minore acutezza delle loro capacità, appaio insegnando in molti modi diversi, assumendo differenti nomi e spiegando per quanto temp…
stampa la pagina

Frase dal Gosho - 17 giugno 2013

"Un albero che e` stato trapiantato non vacillera`, anche in presenza di forti venti, se vi e` un solido palo che lo sostiene. Ma anche un albero cresciuto nella sua sede naturale puo` crollare se le sue radici sono deboli. Anche una persona debole non cadra` se coloro che la sostengono sono forti, ma una persona di notevole forza, se si trova sola, potrebbe perdere l'equilibrio lungo un sentiero accidentato."
Da "I tre maestri del tripitaka pregano per la pioggia" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 8, pag. 201)
stampa la pagina

Frase dal Gosho - 16 giugno 2013

"Ora, l'intero corpo di Abutsu Shonin e` composto dei cinque elementi universali di terra, acqua, fuoco, vento e ku. Questi cinque elementi sono anche i cinque caratteri del Daimoku. Percio` Abutsu-bo e` la Torre Preziosa stessa, e la Torre Preziosa e` Abutsu-bo stesso. Senza questa consapevolezza tutto il resto e` inutile. E` la Torre Preziosa adornata dai sette tipi di gioielli: ascoltare il vero insegnamento, credere in esso, osservare i precetti, ottenere la pace della mente, praticare assiduamente, dedicarsi senza egoismo e cercare sempre il miglioramento personale. Potresti pensare di aver fatto offerte alla Torre Preziosa del Budda Taho, ma non e` cosi`. Le hai offerte a te stesso. Tu stesso sei un vero Budda che possiede le tre virtu` dell'Illuminazione. Recita Nam-myoho-renge-kyo con questa convinzione."
Da "La torre preziosa" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 4, pag. 211)
stampa la pagina

Frase dal Gosho - 15 giugno 2013

"Piu` profonde sono le radici, piu` rigogliosi crescono i rami; piu` lontana la sogente, piu` lungo il corso del fiume. Tutti gli altri sutra hanno radici poco profonde e corsi brevi, mentre il Sutra del Loto ha radici profonde e una sorgente lontana. Per questo il Grande Maestro T'ien-t'ai affermo` che il Sutra del Loto non sarebbe scomparso ma si sarebbe diffuso anche nel periodo malvagio dell'Ultimo giorno della Legge."
Da "Piu` lontana la sorgente, piu` lungo il corso del fiume" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 5, pag. 127)
stampa la pagina

I desideri sono illuminazione

Immagine
Il Buddismo è una pratica dinamica che porta le persone ad affrontare le sofferenze e le conduce verso la felicità. In questa sezione affrontiamo i princìpi fondamentali della filosofia buddista, raccontiamo attraverso testimonianze i cambiamenti che le persone hanno sperimentato nella loro vita, percorriamo le tappe principali della storia del Buddismo, rispondiamo ad alcune domande e presentiamo alcuni scritti di Nichiren avvertendo i lettori che gli articoli che compongono queste pagine non sono sempre legati fra loro.
Per molti, il Buddismo è associato all'ascetismo, infatti ci sono molte scuole e tradizioni che sottolineano la necessità di eliminare i desideri e liberarsi da tutti gli attaccamenti. Secondo l'insegnamento Theravada - che aveva avuto origine dai primi sutra predicati da Shakyamuni - il corpo era la sede di tutti i desideri e l'ottenimento dell'Illuminazione era possibile solo attraverso la completa estinzione dei bonno (illusioni e desideri). In ques…
stampa la pagina

Frase dal Gosho - 14 giugno 2013

"Come l'acqua di tutti i fiumi diviene salata entrando nell'oceano, cosi` le persone di differenti capacita` per i vari insegnamenti, giungono alla Buddita` entrando nel Sutra del Loto"
Da "Il sapore del sale" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 6, pag. 242)
stampa la pagina

Un figlio per imparare ad amare

Immagine
Se vuoi liberarti dalle sofferenze di nascita e morte che sopporti dall’eternità e raggiungere senza alcun dubbio l’Illuminazione in questa esistenza, devi risvegliarti alla mistica verità che è sempre esistita nella vita degli esseri umani. Questa verità è Nam-myoho-renge-kyo. Di conseguenza recitare Nam-myoho-renge-kyo ti permetterà di afferrare la mistica verità dentro di te.
Dal Gosho Il raggiungimento della Buddità in questa esistenza
Quante volte ho creduto di impazzire nella disperata ricerca del senso della vita, quante volte ho desiderato di cessare di vivere perché non riuscivo a trovarlo ed ero convinta che nessun sogno sarebbe mai divenuto realtà e che la sofferenza fosse la mia unica, inseparabile compagna. Perché vivere allora? Nella resa vedevo la soluzione a tutti i miei problemi, il riposo e la passività costituivano l’unico modo per sottrarmi alla lotta. In una parola i pensieri di morte dominavano la mia mente portandomi a distruggere tutto ciò che c’era di positivo…
stampa la pagina

Frase dal Gosho - 13 giugno 2013

"Quanto alle preghiere di tua moglie, penso che, benche` ella non dubiti del Sutra del Loto, la sua fede sia debole. Ho riscontrato che anche persone che apparentemente credono esattamente come insegna il sutra, in realta` possono non credere. [...] Il fatto che le preghiere di Nichigennyo non abbiano ottenuto risposta e` paragonabile ad un forte arco con una corda debole o a una buona spada nelle mani di un codardo. Non e` certo colpa del Sutra del Loto."
Da "Il palazzo reale" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 5, pag. 109)
stampa la pagina

Lisa ha detto...

Immagine
Ciao a tutti, ho conosciuto la pratica buddista 15 anni fa, avevo 14 anni. Sono andata ad un meeting perché un mio caro amico aveva cominciato a recitare e siccome in cerca della sua spiritualità si era già infilato in strani gruppi, ho sentito il dovere di vedere dove andasse e per cosa stava tanto sentendo.
E così ho iniziato a recitare anche io. Mai con costanza (in fondo durante l'adolescenza quanti riescono a fare qualcosa con costanza?), ma ho ottenuto enormi benefici, primo fra i quali l'aprirmi al mondo ed abbandonare la mia introversione, per poi incontrare non molti anni dopo l'amore della mia vita.
C'è però un però. Perdonatemi il gioco di parole. Più volte sono stata alla Soka Gakkai, più volte ho tentato un approccio più "disciplinato", più volte non ci sono riuscita. Probabilmente perchè le regole non fanno per me, o forse perchè per mia natura non riesco ad accettare nessuna filosofia o religione come viene fornita, preconfezionata, in sostan…
stampa la pagina

Frase dal Gosho - 12 giugno 2013

"Quanto alle preghiere di tua moglie, penso che, benche` ella non dubiti del Sutra del Loto, la sua fede sia debole. Ho riscontrato che anche persone che apparentemente credono esattamente come insegna il sutra, in realta` possono non credere. [...] Il fatto che le preghiere di Nichigennyo non abbiano ottenuto risposta e` paragonabile ad un forte arco con una corda debole o a una buona spada nelle mani di un codardo. Non e` certo colpa del Sutra del Loto."
Da "Il palazzo reale" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 5, pag. 109)
stampa la pagina

Partire per ritrovarsi

Immagine
Sentirsi affermata era quasi diventata una trappola facile e invitante. Con umiltà e benevolenza ha imparato a prendersi cura davvero dei profughi e del suo piccolo mondo.
Dieci anni fa, quando mi sono avvicinata al Buddismo, fuggivo da tutto: \dal lavoro, dalle responsabilità. Mi ero diplomata in ostetricia, ma lavoravo per inerzia e, in fondo, solo per mantenermi. Il mio unico obiettivo era quello di fare concorsi per avere un posto fisso. Ma puntualmente, ogni volta che c’erano gli esami, non mi presentavo. Ad aumentare la mia frustrazione contribuivano anche i rapporti che avevo con i colleghi e i malati, improntati all’indifferenza e all’assoluta mancanza di umanità. L’unico desiderio che sentivo era quello di fuggire: pensavo di andarmene e trovare un lavoro fuori dall’Italia. Tutto è incominciato da questa situazione di vuoto e così ho inizato a recitare Daimoku per conquistare la fiducia degli altri. E sono iniziate le difficoltà, soprattutto con i membri, tanto che volevo cam…
stampa la pagina

Frase dal Gosho - 11 giugno 2013

"L'uomo saggio non si lascia sviare dagli otto venti: prosperita`, declino, onore, disonore, lode, biasimo, sofferenza e piacere. Non si esaltera` nella prosperita` ne' si lamentera` nel declino. Il cielo sicuramente proteggera` chi non si piega di fronte agli otto venti, ma se tu nutri un irragionevole rancore per il tuo signore, per quanto possa pregarlo, il cielo non ti proteggera`."
Da "Gli otto venti" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 4, pag. 166)
stampa la pagina

Il Sutra del Loto #131

Immagine
La vera eredità del Buddismo sta nello spirito del Rissho Ankoku
Dice un antico adagio giapponese: «Lascia il mondo impuro e cerca la rinascita nella Pura Terra». Per molto tempo il Buddismo è stato considerato una scappatoia, una religione passiva e astratta, come suggerisce questo detto, che invita a rifiutare il mondo reale, così pieno di sofferenza, e cercare di rinascere nella Terra di perfetta beatitudine. Ma il concetto di una terra pura, al di fuori della realtà, non è altro che un espediente adatto alla capacità delle persone. Anche se può dare una temporanea consolazione, non permetterà alla gente di raggiungere la felicità. Nel trattato Shugo kokka ron (Sulla protezione del paese) Nichiren Daishonin solleva la questione se chi pratica il Sutra del Loto dovrebbe pregare per rinascere in una terra pura,e risponde indicando che nel capitolo Rivelazione, cuore dei ventotto capitoli del Sutra del Loto, Shakyamuni dice: «Sono stato sempre in questo mondo di saha». Se ciò è corret…
stampa la pagina

Frase dal Gosho - 10 giugno 2013

"Benche' numerosi, i giapponesi difficilmente realizzeranno qualunque cosa, poiche' sono divisi nello spirito. Al contrario, io credo che, sebbene Nichiren e i suoi discepoli siano pochi di numero, poiche' agiscono in itai doshin, realizzeranno la loro grande missione di propagare il Sutra del Loto. Un solo scroscio di pioggia spegne molti fuochi ruggenti e una sola verita` dissolve molte forze malvagie"
Da "Itai Doshin" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 4, pag. 268)
stampa la pagina

Frase dal Gosho - 9 giugno 2013

"Nel quinto periodo di cinquecento anni dopo la mia morte, realizzate kosen-rufu nel mondo e non permettete che il suo flusso cessi. E non permettete mai che il demone, la gente del demone, le divinita`, i draghi, gli yaksha, i kumbhanda ed esseri simili prendano il sopravvento".
Da "Ripagare i debiti di gratitudine" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 2, pag. 217)
stampa la pagina

Frase dal Gosho - 8 giugno 2013

"L'ottavo volume del Myoho-renge-kyo afferma: "Chi accetta e abbraccia il nome del Sutra del Loto godra` di illimitata fortuna". Lo Sho-hokke-kyo dice: "Se una persona ascolta questo sutra, e ne abbraccia e recita il titolo, godra` di benefici senza limiti". Il Tembon-hokke-kyo asserisce: "Chi accetta e abbraccia il nome del Sutra del Loto godra` di una illimitata fortuna". Questi sono i brani che dimostrano come la fortuna che si ottiene semplicemente recitando il Daimoku sia illimitata. Abbracciare, leggere, recitare, proteggere e trarre gioia da tutti gli otto volumi e ventotto capitoli del Sutra del Loto, e` la pratica estesa. Abbracciare e proteggere i capitoli Hoben e Juryo, e` la pratica abbreviata. Recitare semplicemente quattro versi o il solo Daimoku e proteggere chi li recita, e` la pratica essenziale. Percio`, tra la pratica estesa, la pratica abbreviata e quella essenziale, il Daimoku rientra nella pratica essenziale."
Da "…
stampa la pagina

La rivoluzione umana

Immagine
Fonte dell'articolo

Il Buddismo è una pratica dinamica che porta le persone ad affrontare le sofferenze e le conduce verso la felicità. In questa sezione affrontiamo i princìpi fondamentali della filosofia buddista, raccontiamo attraverso testimonianze i cambiamenti che le persone hanno sperimentato nella loro vita, percorriamo le tappe principali della storia del Buddismo, rispondiamo ad alcune domande e presentiamo alcuni scritti di Nichiren avvertendo i lettori che gli articoli che compongono queste pagine non sono sempre legati fra loro.

stampa la pagina

Frase dal Gosho - 7 giugno 2013

"Rafforzate la vostra fede giorno dopo giorno, mese dopo mese. Se vi rilassate anche solo un po', i demoni prenderanno il sopravvento"
Da "Le persecuzioni che colpiscono il Budda" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 4, pag. 188)
stampa la pagina

Eroe non per caso

Immagine
Jessie Owens conquistò ben quattro medaglie d’oro alle Olimpiadi di Berlino nel 1936 mettendo in ridicolo le affermazioni di Hitler sulla superiorità della razza ariana. Allenarsi sfidando sempre i risultati conseguiti era il suo motto.
Le strade che nella vita si possono intraprendere sono molte, spero che ognuno di voi ottenga grandi risultati nel cammino che ha scelto. Viviamo in un’epoca particolarmente caotica in cui sembra non esserci alcun termine di paragone che ci permetta di distinguere ciò che è giusto da ciò che è errato. C’è una forte tendenza a dare più valore all’astuzia che all’effettiva capacità e al far soldi più che ad impegnarsi per il benessere della società. È inevitabile che ciò non possa che infastidire i giovani dal cuore puro che nutrono grandi ideali. È importante impegnarsi per migliorare la società, ma lo è altrettanto vincere nella vita di tutti i giorni, solo così potremo essere felici. C’è un segreto per vincere. Toda una volta disse che la vita è, in u…
stampa la pagina

Frase dal Gosho - 6 giugno 2013

"Il Sutra del Loto ci insegna: "Vita dopo vita essi rinacquero sempre con i propri maestri nelle terre del Budda di tutto l'universo" e "Se qualcuno avvicina un maestro della Legge, otterra` presto la condizione di bodhisattva. Se segue questo maestro e studia sotto la sua guida, sara` in grado di vedere tanti Budda quanti sono i granelli di sabbia del fiume Gange"
Da "Ammonimenti contro la calunnia" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 4, pag. 100)
stampa la pagina

Claudia ha detto...

Immagine
Buon Anno a tutti!
Spero che realizzerete tutti i vostri obbiettivi, e che vi impegnerete per kosen rufu in questo meraviglioso 2012.
Vi abbraccio Claudia S.

(commento del 1 gennaio 2012)
stampa la pagina

Frase dal Gosho - 5 giugno 2013

"Un comune mortale e` un Budda e nn Budda e` un comune mortale. Questo e` esattamente il significato di ichinen sanzen e della frase: "il tempo trascorso da quando ho ottenuto l'illuminazione e` sconfinato e illimitato"
Da "L'esilio di Izu" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 4, pag. 255)
stampa la pagina

L’altra faccia della vita

Immagine
La decisione di incoraggiare gli altri e di sostenere un amico che sta morendo. Unincontroche ha portato alla scoperta di una dimensione più profonda dell’esistenza.
Ho conosciuto la pratica buddista a Torino, ma ho cominciato a praticare regolarmente due anni dopo, quando mi sono trasferita per lavoro in Sicilia. Sono entrata a far parte del gruppo “Tevere” senza molto entusiasmo; quel gruppo non mi piaceva affatto, mi sentivo spaesata e desideravo scappare. Per questo evitavo di andare alle riunioni, o meglio, partecipavo solo qualche volta e con poco interesse. Un giorno una responsabile, mia carissima amica, mi disse: «È perfettamente inutile fuggire dai problemi, se non li risolviamo li ritroveremo ovunque andremo. Ognuno di noi ha una missione e non è un caso che tu sia capitata in questo gruppo». Dopo aver riflettuto decisi di rimanere e di fare amicizia con tutti, anche se con molte resistenze. Anche Sandro faceva parte di questo gruppo. All’inizio di lui sapevo poco, se non c…
stampa la pagina

Frase dal Gosho - 4 giugno 2013

"Il denaro serve per tutte le varie necessita`. Lo stesso vale per il Sutra del Loto: esso sara` un faro nell'oscurita` o una barca per una traversata. A volte sara` acqua e a volte fuoco. Per questo il Sutra del Loto ci assicura "Pace e sicurezza in questa vita e circostanze favorevoli nella prossima."
Da "Le spade del bene e del male" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 4, pag. 199)
stampa la pagina

Il Sutra del Loto #130

Immagine
Il mondo di Saha e la terra della luce eternamente tranquilla(seconda e ultima parte)
Questo mondo di saha è la vera terra dove il Budda che ottenne l’Illuminazione nell’infinito passato agisce, conducendo tutte le persone alla felicità. Di conseguenza, se dovessimo cercare la Pura Terra al di fuori del mondo di saha, ne staremmo cercando una immaginaria e i nostri sforzi sarebbero vani, come se cercassimo un’ombra o un’apparizione. Perché allora nei sutra precedenti Shakyamuni parlò di terre di luce tranquilla al di fuori del mondo di saha? Non era altro che un espediente per suscitare lo spirito di ricerca nelle persone, prigioniere dei desideri mondani. Ora invece, egli refuta il modo di pensare che stabilisce mondi ideali al di fuori di quello reale. Noi esseri umani abbiamo la tendenza a sfuggire, a credere che, allontanandoci dalla realtà e raggiungendo un mondo diverso, potremmo diventare felici. Ma secondo il capitolo Rivelazione tale felicità non potrà mai essere altro che il…
stampa la pagina

Frase dal Gosho - 3 giugno 2013

"La pianticella del riso cresce generando fiori e semi, ma il seme rimesso nella terra sicuramente germoglia di nuovo e produce altri fiori e semi. Cosi' i meriti che Nichiren ha acquistato propagando il Sutra del Loto ritorneranno sicuramente a Dozen-bo. Che cosa sublime! Si dice che se il maestro ha un buon discepolo, tutti e due otterranno la Buddita`, ma se il maestro alleva un cattivo discepolo, entrambi cadranno nell'inferno. Se maestro e discepolo non sono in accordo, non possono realizzare nulla di grande."
Da "I fiori e i semi" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 4, pag. 33)
stampa la pagina

Frase dal Gosho - 2 giugno 2013

"Nessuna cosa che riguardi la vita e il lavoro e` in alcun modo diversa dalla realta` fondamentale"

Da "L'offerta del riso bianco" (gli scritti di Nichiren Daishonin vol. 4, pag. 287)
stampa la pagina

Frase dal Gosho - 1 giugno 2013

"Nell'Ultimo giorno della Legge il devoto del Sutra del Loto apparira` senza dubbio. Quanto piu` grandi saranno le difficolta` che incontrera`, tanto piu` grande la gioia che egli provera` grazie alla sua forte fede. Un fuoco non brucia forse piu` ardentemente quando vi si aggiungono dei ceppi? Tutti i fiumi si versano nel mare, ma il mare fa rifluire indietro l'acqua dei fiumi? Le correnti delle difficolta` si riversano nel mare del Sutra del Loto e si scagliano contro i suoi devoti. Il fiume non viene respinto dall'oceano, ne' il devoto rifiuta la sofferenza. Se non fosse per lo scorrere dei fiumi, il mare non esisterebbe. Similmente, senza grandi ostacoli non esisterebbe alcun devoto del Sutra del Loto. Come afferma T'ien-t'ai: "Tutti i fiumi si riversano in mare e i ceppi fanno ardere il fuoco"."
Dal Gosho "Una nave per attraversare il mare della sofferenza" (gli scritti di Nichiren Daishonin, vol. 4, pag. 261)
stampa la pagina